imagealt

Biodiversità

Negli ultimi venti anni in Basilicata da parte di molti Enti di ricerca e dall'ALSIA sono state individuate antiche varietà e razze vegetali e animali autoctone. Molto materiale è stato ritrovato, studiato, caratterizzato, conservato ed anche valorizzato. Oltre a realizzare un specifico data base dei dati raccolti e una banca del germoplasma, alcune Aziende agricole sperimentali dimostrative dell’ALSIA hanno anche raccolto nel corso degli anni alcune varietà di frutti antichi realizzando dei piccoli campi di conservazione. La Regione Basilicata ha promosso e finanziato politiche di studio, recupero, conservazione e valorizzazione della biodiversità agraria domesticata a rischio di estinzione, approvando una specifica legge regionale (L.R. 26/2008), attivando misure dedicate del Programma di Sviluppo Rurale, e delegando il proprio Ente strumentale in agricoltura, l’ALSIA, alla gestione di tutta la materia "biodiversità".

Referente ALSIA
Cerbino Domenico


0835.244575

Info

Per saperne di più scarica il pdf
download

Attività e Progetti

Itinerari della biodiversità

Nel 2017 è nato l'itinerario del Pollino-Lagonegrese, il primo itinerario della biodiversità della Basilicata, costituito sulla base dell’art. 12 della Legge ...

Leggi di più
FiNoPom

Progetto di Conservazione e caratterizzazione di antiche varietà di fico, nocciolo e pomacee della Basilicata

Leggi di più
Comunità del cibo

Il 26 novembre 2016, presso la sede dell’Azienda agricola sperimentale dell'ALSIA “Pollino” di Rotonda (PZ), è nata la prima comunità del cibo e della biodiversità di interesse agricolo ...

Leggi di più
Tratturo dei frutti ritrovati

E' stata collaudata una nuova modalità di conservazione della biodiversità agricola: quella in ambienti semi-naturali denominata, “tratturi ...

Leggi di più

Notizie

Notizie 03 Jun 2020

Apicoltura: dal Mipaaf in arrivo 2 milioni per il rilancio del made in Italy

In Italia ci sono 1,5 milioni di alveari e una produzione annua di 23 mila tonnellate di miele

Notizie 28 May 2020

La filiera delle piante officinali made in Basilicata raccontata in videoconferenza

Il seminario didattico dell'Alsia con l'Università degli studi di Salerno ha aperto il ciclo di webinar #dalcampo

Notizie 25 May 2020

Drosophila Suzukii, autorizzata la Fondazione Mach a importare il suo parassitoide più importante

Consentirà di effettuare studi comportamentali per la lotta biologica alle specie aliene

Agrifoglio

image alt
Gelso Nero

Morus alba nigra L. - Scheda

di Domenico Cerbino,Pietro Zienna

Eventi

30 June
Eventi 30 June 2020

#dalcampo: presentazione dei bandi del GAL "La cittadella del sapere" per il sostegno alle micro-filiere

In VIDEOCONFERENZA, il 30 giugno alle ore 10.00. Anche in diretta streaming su Facebook

Leggi di più
03 June
Eventi 03 June 2020

Biodiversità: il censimento dei patriarchi da frutto della Basilicata

VIDEOCONFERENZA per il ciclo dei seminari ALSIA #dalcampo. Diretta Facebook dalle 17.20

Leggi di più
20 May
Eventi 20 May 2020

Tutela e valorizzazione del patrimonio genetico agroalimentare

VIDEOCONFERENZA dell'ALSIA tra Regioni e operatori, in occasione della Giornata nazionale della Biodiversità. Anche diretta Facebook dalle 9.20

Leggi di più

Video Stories

Video 22 May 2020

Biodiversità, Basilicata: videoconferenza 20 maggio 2020

In occasione della Giornata nazionale della Biodiversità, l'ALSIA ha organizzato in videoconferenza un seminario interattivo al quale hanno preso parte rappresentanti delle Regioni e delle istituzioni, di ricercatori, esperti del comparto ed agricoltori custodi.

Video 04 May 2020

Agricoltori custodi, innesto a spacco della vite

In piena emergenza sanitaria dovuta al covid-19, la rete degli "agricoltori custodi" della biodiversità della Basilicata, promossa e sostenuta da molti anni dall'ALSIA, non fa venir meno la collaborazione reciproca e la condivisione di esperienze. Quasi fosse una sorta di "autoformazione".

Video 22 Nov 2019

Sana 2019, produttori bio verso la filiera corta

Assemblea UPBIO alla 31^ edizione del Sana di Bologna