Associazione Vavilov

L'associazione nasce il 3 marzo 2017 e prende il suo nome da un insigne botanico russo – Nikolaj Vavilov-  che, a cavallo tra ‘800 e ‘900, creò una delle prime banche del germoplasma nel mondo. Da qui il fine primo dell’associazione, ovvero la conservazione e la tutela di antiche specie vegetali di interesse alimentare, officinale e naturalistico del Parco Nazionale del Pollino ed in particolare dell’area sud della Basilicata. L’associazione si impegna inoltre nella divulgazione e nella promozione di tale biodiversità agricola ed alimentare al fine di favorire lo sviluppo di una fitta rete di itinerari e percorsi volti alla scoperta e alla valorizzazione del territorio.

Galleria immagini

×