"In campo più informati", la APP ALSIA-Agrifoglio con l'identità digitale

Servizi e assistenza tecnica personalizzati sull'agroalimentare di Basilicata con l'aggiornamento per iOS e Android

Data : 09 March 2023

Una vera e propria “identità digitale” collegata all’utente, per ricevere consigli personalizzati sull’agroalimentare della Basilicata e accedere rapidamente ai servizi di assistenza tecnica e alle notizie dell’ALSIA, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura. E’ la principale novità che propone l’aggiornamento della APP ALSIA-Agrifoglio appena rilasciata dall’Agenzia per telefoni cellulari – sia con sistema operativo iOS che Android. Una APP completamente gratuita per andare “in campo più informati”, che arricchisce e integra i servizi di comunicazione e divulgazione dell’ALSIA.

“La APP ALSIA-Agrifoglio era stata rilasciata gratuitamente già da alcuni mesi – ha ricordato Aniello Crescenzi, direttore dell’ALSIA – per consentire un rapido accesso ad alcune delle informazioni più “dinamiche” tra quelle offerte dai nostri servizi attraverso il nostro sito web. Notizie, articoli, eventi, bollettini agrometeorologici e fitopatologici, e dati agrometeo rappresentavano “l’informazione” più immediata che volevamo garantire ai nostri utenti a portata di click. Non a caso, infatti – aggiunge Crescenzi – il nome della nostra APP si ispira alla nostra rivista “Agrifoglio”, pubblicata ininterrottamente dal 2004 e oggi uno dei più consolidati riferimenti informativi di agricoltura sostenibile della Basilicata”

“Dopo il primo lancio – commenta ancora il direttore Crescenzi – è stato messo a punto questo importante aggiornamento dell’APP che attribuisce una identità digitale a ciascun utente. A chi scaricherà la nostra APP (o, per chi lo avesse già fatto, il relativo aggiornamento) il sistema consentirà – tramite SPID - l’iscrizione gratuita ai servizi offerti, come peraltro previsto dalla normativa per tutte le pubbliche amministrazioni. All’utente sarà quindi assegnato un QR code “personale”, che potrà essere utilizzato per la registrazione e l’accesso a eventi o iniziative divulgative dell’ALSIA realizzati in presenza. In questo modo l’Agenzia potrà ricontattare anche successivamente l’utente sulla base dei suoi interessi prevalenti, e offrirgli servizi ancora più puntuali e personalizzati”.

L’iscrizione ai servizi dell’ALSIA, realizzabile fino ad ora tramite il sito, potrà quindi essere effettuata direttamente tramite APP al primo collegamento seguendo le relative istruzioni, così come – sempre tramite APP – l’accesso ai servizi dovrà essere effettuato per la prima volta tramite SPID.

Per ogni eventuale chiarimento, gli utenti potranno contattare l’Agenzia all’indirizzo urp@alsia.it.

Redazione

Le donne vittime di violenza e stalking attraverso il numero verde 1522, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le pari opportunità, attivo 24 ore su 24 e accessibile da tutto il territorio nazionale, possono chiedere aiuto e sostegno nonché ricevere informazioni. L'assistenza telefonica consente un graduale avvicinamento ai servizi con assoluta garanzia di anonimato.
Il Comitato Unico di Garanzia dell' ALSIA