Tartufo e disabilità

Tartufi

Tartufi

Data : 16 January 2020

“Tartufo e disabilità” è il progetto  che si è aggiudicato il finanziamento  di 33.950 euro della Regione Basilicata per sostenere e promuovere la conoscenza, la salvaguardia e l’incremento produttivo del patrimonio tartuficolo lucano.

 Proposto dall’associazione AMSCIL di Filiano,  il progetto che favorisce  l’inclusione sociale, attraverso attività nell’ambito della tartuficoltura destinate a persone non normodotate, ha ottenuto il miglior punteggio tra i quattro  che hanno  partecipato all’avviso pubblico della Regione Basilicata per selezionare iniziative promozionali, pubblicitarie, informative e culturali relative al Programma per l’anno 2019.

Lo rende noto l’assessore regionale alle Politiche agricole e forestali  Francesco Fanelli che ha inoltre annunciato che “nell’anno appena iniziato saranno assunte nuove iniziative destinate alla valorizzazione e promozione della tartuficoltura lucana”.

La graduatoria dei progetti, approvata con determinazione dirigenziale dell’Ufficio Foreste e tutela del territorio del Dipartimento Politiche agricole e forestali, è pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 1 del 3/1/2020.

Margherita Agata