Cerealicoltura, il 12 maggio convegno conclusivo a Matera di LUCAN CEREALS e CERESO

I progetti, finanziati dal PSR Basilicata 2014-20, puntano a introdurre innovazioni e a far crescere la sostenibilità della filiera

Data : 10 May 2022

Si terrà giovedì 12 Maggio 2022, con inizio alle 9:30, il convegno conclusivo dei progetti “Lucan Cereals” e “Cereso”. Entrambi i progetti sono finanziati dal PSR Basilicata 2014-2020, Misura 16 “Cooperazione”. La Sottomisura 16.1 – Sostegno ai Gruppi Operativi del PEI. Progetto: “Gestione Colturale Sostenibile per la Standardizzazione delle Tecniche di Produzione dei Cereali Lucani” riguarda “Lucan Cereals” del GO “CEREALIA”, mentre la Sottomisura 16.2 – Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie. Progetto: “Ottimizzazione degli Input per la Sostenibilità della Cerealicoltura Lucana” attiene al “CERESO”, del partenariato “GranDiLucania”. Di entrambi i partenariati fa parte anche l'ALSIA, incaricata del trasferimento delle conoscenze.

Il progetto LUCAN CEREALS mira a favorire l’introduzione di innovazioni, la valutazione e lo scambio di pratiche volte all’ottimizzazione della gestione colturale e al controllo dei suoi impatti attraverso pratiche innovative di tipo conservativo, di precisione e di gestione in regime sia di agricoltura biologica che convenzionale. I partner sono gli imprenditori agricoli e quelli del comparto tecnologico, i mulini, i pastifici e tutti gli altri attori della filiera, tra cui le associazioni di produttori e gli enti di ricerca competenti. Altro obiettivo che il progetto si è proposto è il monitoraggio degli effetti delle pratiche adottate.

Per quanto riguarda il progetto CERESO, l'obiettivo generale è stato quello di far crescere la sostenibilità della filiera cerealicola lucana in ragione delle criticità e delle opportunità individuate dall’analisi del contesto dei bisogni di innovazione degli imprenditori agricoli e del comparto tecnologico, nonché di tutti gli altri attori della filiera, individuate nel lavoro del GO “CEREALIA”. La proposta progettuale si è articolata essenzialmente in due linee di azione: a) realizzazione di un prototipo di filiera corta per la produzione di pasta e prodotti da forno innovativi da farine di antiche specie di frumento da reintrodurre in Basilicata; b) realizzazione di una piattaforma modulare di alta qualità per l'acquisizione e monitoraggio delle risposte sito-specifiche delle colture cerealicole agli input.

L'evento, suddiviso in due sessioni - una al mattino e l'altra nel pomeriggio - sarà in presenza, e prevede anche la partecipazione dei rappresentanti delle aziende coinvolte nel progetto.

CLICCA QUI e scarica la locandina dell'evento.

Redazione

Le donne vittime di violenza e stalking attraverso il numero verde 1522, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le pari opportunità, attivo 24 ore su 24 e accessibile da tutto il territorio nazionale, possono chiedere aiuto e sostegno nonché ricevere informazioni. L'assistenza telefonica consente un graduale avvicinamento ai servizi con assoluta garanzia di anonimato.
Il Comitato Unico di Garanzia dell' ALSIA