Val D'Agri, possibili infestazioni da ragnetto su fagiolo

E con ultime piogge si sono verificate nuove infezioni da oidio su vite. I consigli dei tecnici ALSIA nel Bollettino fitopatologico dell'11 agosto 2022

Ragnetto su fagiolo

Ragnetto su fagiolo

Data : 12 August 2022

Nell'Alta Val d'Agri, su fagiolo si osserva la presenza di ragnetto (Tetranycus urticae). In caso di infestazioni, intervenire con irrigazioni sopra-chioma o con olio minerale, tau-valinate o maltodestrina. Sulla vite, si osservano sintomi da oidio (Uncinula necator) su foglie e grappoli, mentre con le ultime piogge si sono verificate nuove infezioni. In previsione di pioggia, si consiglia un trattamento cautelativo con prodotti a base di zolfo o spiroxamina.

Per la Basilicata, segui questi e altri consigli contenuti nel Bollettino fitopatologico n. 17 (11 agosto 2022), redatto nell'ambito del progetto FitoConsult dai tecnici dell'Azienda "Bosco Galdo" di Villa D'Agri di Marsicovetere (PZ).

Se non sei iscritto ai Servizi dell’Agenzia, puoi farlo gratuitamente cliccando su "ACCEDI AI SERVIZI ON-LINE" in alto a destra nella home del sito ALSIA, e selezionando quelli di tuo interesse: potrai leggere il Bollettino del tuo comprensorio e ricevere tra l'altro la nostra newsletter.

Se sei già iscritto, CLICCA QUI e accedi ai Bollettini.

Camilla Nigro

Le donne vittime di violenza e stalking attraverso il numero verde 1522, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le pari opportunità, attivo 24 ore su 24 e accessibile da tutto il territorio nazionale, possono chiedere aiuto e sostegno nonché ricevere informazioni. L'assistenza telefonica consente un graduale avvicinamento ai servizi con assoluta garanzia di anonimato.
Il Comitato Unico di Garanzia dell' ALSIA