L’Ordine degli Agronomi e Forestali di Potenza “resta a casa”.

In un comune spirito di collaborazione e assoluto rispetto e comprensione delle scelte governative adottate

Gli agronomi di Potenza

Gli agronomi di Potenza "restano a casa"

Data : 12 March 2020

Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Basilicata, consapevole che la situazione complessa che stiamo vivendo richiede uno sforzo suppletivo e la messa in campo di tutte le modalità, innovative ma praticabili, per continuare a svolgere il proprio ruolo senza interrompere i servizi pubblici ha deciso di procedere con la gestione on line delle proprie riunioni ed attività – ieri pomeriggio abbiamo svolto il primo Consiglio Direttivo tramite call-conference approvando importanti decisioni.
Ognuno di noi ha modo di contribuire concretamente allo svolgimento della propria attività professionale e delle funzioni pubbliche che come Ordine professionale ci competono pur nel rispetto delle indicazioni contenute nel DPCM appena adottato.
In un comune spirito di collaborazione e assoluto rispetto e comprensione delle scelte governative adottate possiamo e dobbiamo semplificare, attraverso la digitalizzazione e l’utilizzo della modalità delle call conference, degli incontri on line, le nostre procedure di lavoro quotidiano.
Mediante la gestione on line dei nostri incontri e della nostra formazione FAD che stiamo implementando, quindi, continueremo ad adempiere alle nostre funzioni pubbliche con senso di responsabilità e rinnovato spirito di servizio.

 

Giovanni Martemucci

Le donne vittime di violenza e stalking attraverso il numero verde 1522, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le pari opportunità, attivo 24 ore su 24 e accessibile da tutto il territorio nazionale, possono chiedere aiuto e sostegno nonché ricevere informazioni. L'assistenza telefonica consente un graduale avvicinamento ai servizi con assoluta garanzia di anonimato.
Il Comitato Unico di Garanzia dell' ALSIA