Itinerari prodotti agroalimentari, incontro a Francavilla in Sinni

“Itinerari dei prodotti agroalimentari e degli eventi di interesse agricolo ed alimentari”: il 19 dicembre, a Francavilla in Sinni (PZ), convegno dell'ALSIA ...

picciddato di Rotonda

picciddato di Rotonda

Data : 16 December 2019

“Itinerari dei prodotti agroalimentari e degli eventi di interesse agricolo ed alimentari”: su questo argomento, giovedì 19 dicembre, alle ore 16, si terrà a Francavilla in Sinni (PZ) il convegno promosso dall’ALSIA, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura.

L’incontro servirà a fare il punto sulla prima fase del progetto itinerari che, finanziato dal Parco Nazionale del Pollino e dal Progetto “Itinere” del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali (MIPAAF), è attuato dall’Alsia attraverso la sua azienda sperimentale “Pollino” di Rotonda, in collaborazione con il GAL “La cittadella del sapere”.

In questa prima fase dell’iniziativa, infatti, sono stati individuati gli operatori agricoli e quelli della ristorazione con cui realizzare un itinerario dei prodotti agroalimentari e degli eventi di interesse agricolo ed alimentare del Pollino/Lagonegrese.

In programma c’è anche un secondo itinerario della biodiversità, rifetito all’articolo 12 della legge nazionale sulla biodiversità, la n. 194/2015, per creare nell’area sud della Basilicata una rete che colleghi al settore della ristorazione il ricco giacimento enogastronomico, rappresentato dai tanti prodotti PAT (prodotti agroalimentari tradizionali) riconosciuti dal MIPAAF, insieme ai prodotti  che già si fregiano della certificazione comunitaria DOP, IGP e IGT. L’obiettivo è promuovere la valorizzazione delle produzioni agroalimentari con ricadute turistiche per l’intero territorio.

Al convegno di Francavilla, che si terrà nella palestra presso la scuola elementare (Villa comunale), interverranno Romano Cupparo, sindaco di Francavilla in Sinni, Carmelo Lo Fiego, del Parco nazionale del Pollino, Gaetano Mitidieri, direttore del GAL “La cittadella del sapere”, il direttore dell’ALSIA, Aniello Crescenzi, oltre a rappresentanti e tecnici di tutte le istituzioni coinvolte e della Comunità del cibo Pollino–Lagonegrese. Introdurrà e modererà l’incontro Pietro Zienna, funzionario ALSIA. Le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale alle Attività produttive, Lavoro, Formazione, Sport, Franco Cupparo, e a quello alle Politiche agricole e Forestali, Francesco Fanelli.

Prevista anche l’esposizione dei prodotti PAT, DOP, IGP e IGT dell’area sud della Basilicata, oltre al mercatino e alla degustazione finale dei prodotti tipici.