FoodSafety4EU, collaborazione internazionale per la sicurezza alimentare

E' partito a gennaio il progetto finanziato dal programma Horizon 2020, coordinato dall'ISPA CNR di Bari

Data : 02 February 2021

Si chiama "FoodSafety4EU", è si occuperà di sicurezza agroalimentare. E' il progetto di collaborazione internazionale che ha preso il via nel gennaio scorso: finanziato per 3 milioni di euro dal programma europeo Horizon 2020, è coordinato dall'ISPA, l'Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del CNR di Bari. 

Scaturito dal bando “Supportare il sistema della sicurezza agroalimentare del futuro”, il progetto fornirà contributi importanti alla Commissione Europea, all’EFSA - European Food Safety Authority - e ad altre agenzie della Commissione nella definizione della strategia di ricerca ed innovazione per la sicurezza alimentare.

Il progetto, che comprende 23 partner e altri 44 di supporto, 80 esperti, 6 advisor, e coivolge altri 11 Paesi oltre all'Italia, prevede:

- la creazione di 4 network territoriali tra enti di ricerca, università, autorità di sicurezza alimentare, associazioni di imprese e di consumatori, ed esperti di comunicazione pubblica, attraverso l’attivazione di 4 hub territoriali in altrettante aree dell’Europa;

- la realizzazione di quattro living labs, laboratori di discussione tematici;

- lo sviluppo e l’uso di digital platform per soluzioni digitali avanzate;

- la creazione della piattaforma "FoodSafety4EU", che metterà in collegamentoistituzioni, autorità, agenzie europee, enti, fornitori, produttori, grande distribuzione, consumatori, cittadini;

- la realizzazione dell’European food safety forum, un evento internazionale per promuovere la piattaforma.

Redazione