Re.Mo.Di

imagealt

La Rete di monitoraggio fitosanitario e agrofenologico (Re.Mo.Di.) è costituita da “campi spia” rappresentativi delle principali colture della Basilicata, e finalizzata alla redazione dei Bollettini fitosanitari comprensoriali. Le colture monitorate sono scelte in funzione della loro importanza per l’agricoltura delle aree di pertinenza delle singole Aziende agricole sperimentali e divulgative (AASD) dell’ALSIA.

Nel ciclo annuale (da gennaio a dicembre) le colture sono monitorate con una frequenza variabile, in funzione del succedersi delle diverse fasi fenologiche e del ciclo vitale dei patogeni/parassiti monitorati. Alcuni fitofagi sono monitorati con l’ausilio di specifiche trappole attrattive, ad innesco alimentare, cromotropico o con feromoni.

I dati del monitoraggio sono registrati su supporto informatico e geolocalizzati.

Tema
SeDI
Referente
Caponero Arturo

0835.244403

Info

Per saperne di più scarica il pdf
download

Notizie

Notizie 08 May 2020

Basilicata in ritardo con i controlli delle macchine irroratrici

Obblighi e sanzioni nella video-rubrica di Alsia "L'esperto risponde"

Notizie 26 Mar 2020

Patentini fitosanitari e controllo irroratrici, validità prorogata

E' una delle disposizioni contenute nel decreto "Cura Italia"

Video Stories

Video 08 May 2020

L'esperto risponde- Basilicata in ritardo coi controlli delle macchine irroratrici

I controlli funzionali delle macchine irroratrici per una corretta difesa fitosanitaria in Basilicata. Siamo in forte ritardo: obblighi e sanzioni.
A parlarcene è Arturo Caponero, funzionario ALSIA, responsabile del Servizio di Difesa Integrata , nell'appuntamento video con "L'esperto risponde".