Programma apistico 20202-2021, c'è il bando

Fondi per quasi 80 mila euro dalla Regione per il sostegno che coprirà numerose azioni delle aziende lucane. Domande entro il 16 dicembre

La Regione ha approvato il bando per gli aiuti per il Programma apistico 2020-2021

La Regione ha approvato il bando per gli aiuti per il Programma apistico 2020-2021

Data : 17 November 2020

La giunta regionale ha approvato, su proposta dell’assessore alle Politiche agricole e forestali  Francesco Fanelli, il programma apistico per l’annualità 2020/2021 e il relativo bando per l’accesso ai contributi ( pubblicato sul bollettino n. 106 del 16 novembre). Il plafond a disposizione è di circa 80 mila euro e copre una serie di azioni: l’assistenza tecnica all’azienda per favorire il miglioramento dell’efficienza gestionale degli allevamenti apistici (misura A), la lotta contro gli aggressori e le malattie dell’alveare in particolare la varroasi (misura B), la razionalizzazione della transumanza (misura C), il  sostegno per la salvaguardia e il ripopolamento del patrimonio apistico comunitario (misura E). “L’obiettivo – ha spiegato  l’assessore all'Agricoltura Francesco Fanelli – è quello di sostenere un settore importante per l’agricoltura e l’ambiente per il ruolo che svolgono le api, sia per la produzione alimentare sia per il mantenimento della biodiversità".
Le domande dovranno essere inviate entro  il 16 dicembre 2020 e inviate a mezzo pec all’indirizzoufficio.zootecnia@cert.regione.basilicata.it

Antonella Ciervo