Italia prima in Europa per controllo dell'uso di fitofarmaci

I dati dell'Agenzia europea per il 2018 la collocano in alto nella classifica delle nazioni virtuose

Italia prima in Europa per controllo nell'uso di fitofarmaci

Italia prima in Europa per controllo nell'uso di fitofarmaci

Data : 06 April 2020

I dati pubblicati dall'Agenzia europea per la sicurezza alimentare parlano chiaro: l'Italia nel 2018 è stato il Paese europeo con il miglior controllo dell'uso di residui di fitofarmaci negli alimenti. La ricerca ha preso in considerazione oltre 91 mila campioni raccolti nel 27 Paesi dell'Unione europea. Soddisfazione è stata espressa da Federchimica-Agrofarma che in una nota del suo presidente Alberto Ancora scrive: oIl nostro Paese si dimostra ancora una voltaun punto di riferimento nel panorama internazionale, sia per la qualità dei suoi prodotti sia per la sicurezza alimentare, confermata dai risultati raggiunti in termini di residui". 

Antonella Ciervo

Le donne vittime di violenza e stalking attraverso il numero verde 1522, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le pari opportunità, attivo 24 ore su 24 e accessibile da tutto il territorio nazionale, possono chiedere aiuto e sostegno nonché ricevere informazioni. L'assistenza telefonica consente un graduale avvicinamento ai servizi con assoluta garanzia di anonimato.
Il Comitato Unico di Garanzia dell' ALSIA