Sono stati pubblicati, sul Bur speciale n.42 dell’8 novembre,  il Programma  2019 di promozione,  sostegno della conoscenza, salvaguardia del patrimonio tartuficolo e incremento della produzione, e l’ Avviso pubblico per la manifestazione di interesse finalizzato all’individuazione di soggetti beneficiari per iniziative promozionali, pubblicitarie, informative e culturali.

Per la presentazione delle manifestazioni di interesse, in risposta dell’Avviso,  ci sono 30 giorni di tempo,  dalla pubblicazione su Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata.

All’Avviso sono  interessate le associazioni di cercatori di tartufi e le associazioni di protezione ambientale tra quelle individuate con decreto del Ministero dell’Ambiente (articolo 13 della legge n. 349/86). Di 35 mila l’importo delle risorse disponibili.

Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta regionale di Basilicata ai sensi dell’articolo 18 della legge regionale n. 35 del 27 marzo 1995 su  “Disciplina della raccolta, coltivazione, conservazione e commercializzazione dei tartufi”.