Sarà il Centro Congressi Veronafiere ad ospitare il 27 ottobre  la quinta edizione di Italian Cheese Awards 2019, il premio organizzato da “Guru Comunicazione” dedicato ai migliori formaggi nazionali prodotti con 100% latte italiano.

Tra i finalisti, nella categoria Pasta filata stagionata, anche un formaggio made in Basilicata: il caciocavallo della Masseria Posticchia Sabelli di Lavello, già pluripremiato in altri concorsi internazionali.

La Giuria della finale sarà convocata poche ore prima della premiazione per degustare i formaggi “nominati”, 3 per le 10 categorie (più 3 formaggi che hanno ottenuto un punteggio ex equo). La redazione di Guru Comunicazione assegnerà 6 premi speciali. Dopo la premiazione seguirà la degustazione di tutti i 33 prodotti formaggi finalisti abbinati a 33 vini top italiani.

I vincitori delle statuette dorate, i primi di ciascuna categoria, saranno proclamati a Verona il 27 ottobre, dalle ore 17, nell’Auditorium Verdi del Centro Congressi Veronafiere”, nel corso della cerimonia-evento che verrà trasmessa in diretta streaming.

“Abbiamo scelto il Centro Congressi di Veronafiere – spiega Luca Olivan, responsabile della direzione artistica e la gestione eventi di Guru Comunicazione – perché Verona è un grande crocevia commerciale e turistico. Il formaggio italiano di qualità merita un palcoscenico internazionale che promuova i brand dei caseifici e le peculiarità della produzione. Siamo in casa del Vinitaly, la fiera italiana di riferimento per il vino: un mondo al quale il settore caseario dovrebbe ispirarsi per le strategie di comunicazione e marketing”.