“Affascinare” il maggior numero di persone nel mondo con le piante, facendo comprendere l'importanza delle scienze vegetali per la conservazione dell’ambiente e la salute del pianeta: è questo l'obiettivo della quinta “Giornata internazionale del fascino delle piante (Fascination of Plants Day)”, in programma anche in Basilicata con visite guidate e incontri il 17 e 18 maggio, in collaborazione con l’ALSIA, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura.

La Giornata internazionale del fascino delle piante, nata per iniziativa della European Plant Science Organization (EPSO), è promossa in tutto il mondo, con circa mille eventi organizzati in 52 paesi nell’ultima edizione del 2017 per promuovere la sostenibilità delle attività agricole e della produzione alimentare, nonché delle filiere di prodotti non alimentari.

Quest’anno anche l’ALSIA ha deciso di aderire all’iniziativa lucana, insieme all’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del CNR e al Coordinamento nazionale della Giornata del “Fascino delle Piante”, all’Ente Parco della Murgia Materana, a enti e associazioni del territorio.

Il 17 maggio, presso il Centro Ricerche Agrobios dell’ALSIA a Pantanello (Metaponto, Bernalda – MT), a partire dalle ore 10 è prevista una visita guidata tra le piante dell’uliveto e il riconoscimento delle varietà, laboratori per l’esperienza sensoriale dell’assaggio dell’olio, e la presentazione dei metodi di conservazione del germoplasma e del recupero di varietà antiche. Si potranno anche scoprire i segreti delle piante attraverso la fotografia, e visitare una mostra della biodiversità agricola e alimentare (cereali e legumi) curata dal CNR‐IBBR URT “Metaponto”, e un’altra della biodiversità in agricoltura (erbe officinali) curata proprio dall’Agenzia.

La giornata del 18 si svolgerà invece a Matera, Capitale europea della Cultura per il 2019. Si svolgeranno alcuni incontri e eventi dimostrativi sia nel cortile sia  nella sala conferenze  dell’ex Ospedale San Rocco a Matera, in piazzetta San Giovanni. In particolare, in mattinata sarà presentata la “Guida alla flora del Parco e del territorio materano” e, nel pomeriggio, “Gardentopia”, il progetto sulla cultura del verde e la cittadinanza attiva che, ibridati dall’arte contemporanea, generano giardini di comunità.

Info e dettagli: www.plantday.it

 

Questo il programma completo della giornata di Metaponto