"Frutta a guscio: nuova alternativa all'incremento del reddito nelle aziende agricole del sud". Sarà questo il tema del seminario divulgativo , in programma martedì  16 aprile, a Villa d’Agri, nella sede  Alsia, in via Grumentina.

Nel corso dell’incontro, promosso dalla Biosafe, con il patrocinio di Alsia, Collegio dei periti agrari e dei periti agrari laureati di Potenza, Ordine Tecnologi Alimentari di Basilicata e Calabria, Università degli studi della Basilicata,  progetto “Corilus”, Rete di impresa "Basilicata in guscio", si  parlerà di frutti a guscio e agricoltura in Val d’Agri, di caratteristiche pedo-agronomiche dei terreni investiti a mandorleto nell’areale delle Murge baresi.  E ancora di costi e rese dell’investire nel nocciolo e di proprietà nutrizionali e salutistiche  della frutta oleosa.

I lavori del seminario si concluderanno  con una piccola degustazione di prodotti tipici.

 

Info:  antonio.imperatrice@alsia.it