Focus

Solibam, un progetto europeo per arricchire la biodiversità del pomodoro da mensa

Selezione partecipata per la tipologia "Cuor di bue". Nel 2020, prova comparativa tra le varie selezioni degli agricoltori
didascalia.

Selezione partecipata campo Rotonda 2019.

Data:30 Jun 2020

"Marmande" e "cuor di bue": sono questi due tipi di pomodori da mensa tra gli obiettivi del progetto Europeo FP7 SOLIBAM, avviato dall’Associazione Rete Semi Rurali, con il coinvolgimento di diversi soggetti pubblici e privati ta cui, da circa 3 anni, anche l'ALSIA. 

Il progetto punta a incrementare infatti la biodiversità di alcune colture, tra cui il pomodoro. Si è così deciso di avvaire la sperimentazione partendo da circa 20 varietà locali provenienti da Spagna, Italia e Francia, con lo scopo di testarle in varie azienda biologiche per selezionare in maniera partecipativa le migliori quattro per ciascun tipo. Dalle prime quattro selezionate, l'azienda sementiera francese "Gautier Semences", ha fatto gli incroci per generare due popolazioni: una appunjto di tipo "marmande", e l'altra di tipo "cuor di bue".

A causa di un problema di germinazione dopo il primo ciclo di incroci, la tipologia "marmande" è stata abbandonata e si è proseguito con la tipologia "cuor di bue", generando una F2 derivante dall'incrocio di due F1, ottenute incrociando a due a due le 4 varietà locali selezionate.

Questa popolazione è stata coltivata in due aziende biologiche in italia, da Arcoiris, ottenendo così il seme F3 della popolazione ancora in segregazione. Questa semente è stata distribuita a 5 aziende bio, tra cui il l'Azienda sperimentale dell'ALSIA “Pollino” di Rotonda (PZ), nel 2018, nell'ambito del progetto EU Horizon2020 LIVESEED.

 

Questa volta l'obiettivo del progetto era quello di selezionare partecipativamente in ciascuna azienda le migliori piante (20 selezionate su 400 per due anni di seguito), per ottenere popolazioni selezionate, localmente adattate.

Nel terzo e ultimo anno (2020) si procederà ad una prova comparativa tra le varie selezioni degli agricoltori, popolazioni non selezionate e, come controllo, varietà locali e moderne.

 

Agrifoglio n. 96 -  

Temi
Autori
Domenico Cerbino

Funzionario Alsia

Pietro Zienna

Funzionario Alsia