imagealt

Biodiversità

Negli ultimi venti anni in Basilicata da parte di molti Enti di ricerca e dall'ALSIA sono state individuate antiche varietà e razze vegetali e animali autoctone. Molto materiale è stato ritrovato, studiato, caratterizzato, conservato ed anche valorizzato. Oltre a realizzare un specifico data base dei dati raccolti e una banca del germoplasma, alcune Aziende agricole sperimentali dimostrative dell’ALSIA hanno anche raccolto nel corso degli anni alcune varietà di frutti antichi realizzando dei piccoli campi di conservazione. La Regione Basilicata ha promosso e finanziato politiche di studio, recupero, conservazione e valorizzazione della biodiversità agraria domesticata a rischio di estinzione, approvando una specifica legge regionale (L.R. 26/2008), attivando misure dedicate del Programma di Sviluppo Rurale, e delegando il proprio Ente strumentale in agricoltura, l’ALSIA, alla gestione di tutta la materia "biodiversità".

Referente ALSIA
Cerbino Domenico


0835.244575

Info

Per saperne di più scarica il pdf
download

Attività e Progetti

FiNoPom

Progetto di Conservazione e caratterizzazione di antiche varietà di fico, nocciolo e pomacee della Basilicata

Leggi di più
Comunità del cibo

Il 26 novembre 2016, presso la sede dell’Azienda agricola sperimentale dell'ALSIA “Pollino” di Rotonda (PZ), è nata la prima comunità del cibo e della biodiversità di interesse agricolo ...

Leggi di più
Itinerari della biodiversità

Nel 2017 è nato l'itinerario del Pollino-Lagonegrese, il primo itinerario della biodiversità della Basilicata, costituito sulla base dell’art. 12 della Legge ...

Leggi di più
Tratturo dei frutti ritrovati

E' stata collaudata una nuova modalità di conservazione della biodiversità agricola: quella in ambienti semi-naturali denominata, “tratturi ...

Leggi di più

Notizie

Notizie 11 Feb 2020

La riserva dei Calanchi compie nove anni

A Montalbano Jonico il punto in un convegno di Legambiente sul sistema di governance delle aree naturali protette della Basilicata

Notizie 04 Feb 2020

Un po' di Basilicata nel Paniere d'Italia

Notizie 31 Jan 2020

Cinghiali: le gabbie nel Parco della Murgia funzionano

Agrifoglio

image alt
Pero Alicia

Pyrus communis L. - La scheda

di Domenico Cerbino,Pietro Zienna
image alt
Melo Sirica

Malus domestica Borkh - La scheda

di Domenico Cerbino,Pietro Zienna
image alt
La rete dell’agrobiodiversità della Basilicata

Mediante la conservazione in situ e ex situ, è un autentico baluardo per preservare le risorse genetiche di interesse alimentare ed agrario da estinzione o erosione genetica

di Pietro Zienna,Domenico Cerbino
image alt
Gelso Nero

Morus alba nigra L. - Scheda

di Domenico Cerbino,Pietro Zienna

Eventi

16 February
Eventi 16 February 2021

Fagiolo rampicante: selezione partecipata di antiche varietà

Valutazione on-line della granella secca. Evento ALSIA in videoconferenza

Leggi di più
18 December
Eventi 18 December 2020

Agrobiodiversità e cambiamenti climatici

Il 18 dicembre, alle 16.30, videoconferenza dell'ALSIA. Nel corso dell'evento verrà assegnato il Premio "Enzo Laganà" al migliore agricoltore-custode 2020. Anche in diretta streaming sulla pagina Facebook di ALSIA Basilicata

Leggi di più
20 -28 November
Eventi dal 20 al 28November 2020

EVENTO ANNULLATO - Corso di introduzione all'analisi sensoriale dei mieli

CAUSA EMERGENZA DA COVID-19, GLI INCONTRI 20/21 e 27/28 novembre SONO ANNULLATI

Leggi di più

Video Stories

Video 31 Dec 2020

10 MINUTI CON... i protagonisti della biodiversità: Paride Leone

"10 MINUTI CON ... Paride Leone": quinto appuntamento con i protagonisti della agrobiodiversità della Basilicata, per il ciclo di interviste da remoto ideato e curato dalla redazione di "Agrifoglio", la rivista di agricoltura sostenibile dell'ALSIA. Paride Leone è il presidente dell'Associazione "Slow Food - Basilicata", che qui comprende al momento 6 "condotte" e raccoglie oltre 300 soci. La rubrica e le interviste sono realizzate in collaborazione con Pietro Zienna e Domenico Cerbino, dell'Area Programmazione e Sviluppo dell'Agenzia.

Video 21 Dec 2020

Agrobiodiversità e cambiamenti climatici - videoconferenza ALSIA del 18 dicembre 2020

I cambiamenti climatici ai quali stiamo assistendo sia a livello planetario che locale, impongono riflessioni profonde sugli scenari possibili per l'agricoltura e per l'uomo. Appare sempre più necessario acquisire la consapevolezza che solo un'adeguata mescolanza di "diversità" biologiche potrà consentirci di assorbire meglio questi cambiamenti, e virare verso un'autentica sostenibilità. Nel corso dell'evento in videoconferenza, che ha visto il confronto di esperti nazionali e internazionali, è stato anche assegnato il Premio "Enzo Laganà" indetto dall'ALSIA, e destinato al migliore agricoltore-custode dell'agrobiodiversità nel 2020.
 

Video 14 Dec 2020

10 minuti con... i protagonisti della biodiversità: Ambra Micheletti

"10 MINUTI CON ... Ambra Micheletti": quarto appuntamento con i protagonisti della agrobiodiversità della Basilicata, per il ciclo di interviste da remoto ideato e curato dalla redazione di "Agrifoglio", la rivista di agricoltura sostenibile dell'ALSIA. Ambra Micheletti è funzionario responsabile del progetto biodiversità per l'ASSAM, l'Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare delle Marche, che da tempo collabora e si confronta con l'ALSIA sui temi della conservazione, tutela e valorizzazione della biodiversità di interesse agrario. La rubrica e le interviste sono realizzate in collaborazione con Pietro Zienna e Domenico Cerbino, dell'Area Programmazione e Sviluppo dell'Agenzia.