Recupero, valutazione agronomica e miglioramento genetico di ecotipi autoctoni

imagealt

Attualmente in Italia esistono poche ditte sementiere specializzate nella produzione di semi di piante officinali, ad eccezione di quelle usate come aromatizzanti. Gran parte del materiale di propagazione utilizzato è di provenienza extranazionale. Si tratta di sementi provenienti da situazioni pedoclimatiche differenti dalle zone di coltivazione italiane, e quindi poco adattabili, oltre ad essere spesso materiale geneticamente non puro e di scarsa germinabilità.

Oltre ai problemi sopra citati è da aggiungere anche la difficoltà nel recuperare da parte degli agricoltori materiale di propagazione a costi contenti.

Pertanto, su sollecitazione delle aziende agricole e degli operatori del settore vivaistico, l’ALSIA ha iniziato, da circa tre anni, un progetto di ricerca, di recupero e di valutazione di materiale autoctono da utilizzarsi come materiale di propagazione.

Dopo la raccolta nell’area del Pollino o in ambienti costieri di materiale spontaneo, si procede alla sua valutazione agronomica ed selezione in uno specifico campo sperimentale allestito presso l’Azienda Pollino di Rotonda. Sino ad oggi sono state raccolte e valutate accessioni spontanee delle specie di salvia officinale, iperico, finocchietto selvatico, meliloto, timo, genziana, ect. Per alcune specie è stata effettuata la caratterizzazione bioagronomica secondo le schede morfologiche UPOV, oltre a prove di essiccazione per la determinazione della resa e del contenuto di principi attivi.

Il materiale così selezionato, i semi, è conservato nella locale banca del germoplasma “Franco Sassone” in attesa dei diversi usi (collaudo,  miglioramento genetico, registrazione e diffusione).

E’ prevista nei prossimi anni la realizzazione dei primi campi di collaudo, anche presso aziende private, di salvia officinale, iperico, finocchietto, menta puleggio ed elicriso per la verifica dell’adattabilità alla coltivazione e alla raccolta meccanica.

Tema
Referente
Cerbino Domenico

ALSIA - AASD "Pollino", C.da Piano Incoronata Rotonda (PZ)
0835.244575/576

Galleria immagini

Notizie

Notizie 09 Apr 2024

Al via il progetto "ALSIA porte aperte in Podcast"

Obiettivo: arrivare a un pubblico sempre più ampio

Notizie 08 Jan 2024

Consulenza tecnico-scientifica, avviso pubblico ALSIA per le imprese agricole

Prorogato al 31/12/2024 il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse

Notizie 05 Jul 2023

Progetto PAPRIKANET, visita ai campi dell’ALSIA di Rotonda (PZ)

Venerdì 7 luglio i partner scientifici visiteranno i campi sperimentali dimostrativi di officinali presso l’Azienda “Pollino”

Notizie 22 Jun 2023

Il Direttore dell’Agenzia, Prof. Aniello Crescenzi, audito in seconda Commissione consiliare

Il resoconto dell’audizione nella seconda Commissione Permanente in merito ad alcune problematiche sostenute dai sindacati.

Notizie 16 Jun 2023

ALSIA a Casa Italia

Nella Puntata del 12 giugno 2023 il programma RAI fa tappa alla sede Alsia di Rotonda

Notizie 09 Mar 2023

"In campo più informati", la APP ALSIA-Agrifoglio con l'identità digitale

Servizi e assistenza tecnica personalizzati sull'agroalimentare di Basilicata con l'aggiornamento per iOS e Android

Podcast

Episodio 09 Apr 2024

Presentazione del Progetto "Alsia porte aperte in podcast"

Agrifoglio

Eventi

11 June
Eventi 11 June 2024

Raccolta meccanica della melissa e della menta piperita

Giornata dimostrativa

Leggi di più
04 July
Eventi 04 July 2022

Raccolta meccanica della lavanda

Giornata dimostrativa nell'Azienda agricola ALSIA "Pollino" - Rotonda (PZ), Piano Incoronata

Leggi di più
24 June
Eventi 24 June 2022

Raccolta meccanica del tanaceto

Giornata dimostrativa nell'azienda agricola "Le Chiocciole" - Rotonda (PZ), Piano Incoronata

Leggi di più

Le donne vittime di violenza e stalking attraverso il numero verde 1522, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le pari opportunità, attivo 24 ore su 24 e accessibile da tutto il territorio nazionale, possono chiedere aiuto e sostegno nonché ricevere informazioni. L'assistenza telefonica consente un graduale avvicinamento ai servizi con assoluta garanzia di anonimato.
Il Comitato Unico di Garanzia dell' ALSIA