Prodotti Agroalimentari Tradizionali

imagealt

I prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT) sono prodotti agricoli di nicchia “…ottenuti con metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidati nel tempo, omogenei per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali, per un periodo non inferiore ai venticinque anni…”. Si tratta di prodotti rinvenibili in piccole quantità e riferiti ad aree territoriali troppo ristrette per poter ambire a una certificazione comunitaria DOP o IGP.

Su proposta delle Regioni, allora, il Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo (Mipaaft) gestiste un apposito registro, di cui cura l’aggiornamento periodico e la promozione in Italia e all’estero.

Nel registro i prodotti sono distinti come: lattiero-caseari, a base di carne, ortofrutticoli e cereali, da forno e dolciari, bevande alcoliche, distillati. Non possono essere annoverati tra i PAT i prodotti certificati a DOP o IGP.

Referente
Ippolito Giuseppe


Prodotti

Lampascioni

Dettaglio
Rappasciona di Viggianello

Dettaglio
Rafano

Dettaglio
Peperoni Cruschi

Dettaglio
Timpallo rustico del Pollino

Dettaglio
Shtridhla

Dettaglio
Ravioli

Dettaglio
Rosacatarra

Dettaglio
Pizza rustica

Dettaglio

Notizie

Notizie 29 Jan 2020

Il tartufo bianco del Serrapotamo entra nei Pat (Prodotti agroalimentari tradizionali)

Il Ministero ha riconosciuto l'eccellenza lucana prodotta in alcuni comuni del sud della Basilicata coltivati fra i 250 e i 600 metri d'altitudine

Notizie 20 Jan 2020

Sirino in Transumanza premia l'Alberghiero di Maratea

Notizie 15 Dec 2019

Lenticchia di Potenza: un prodotto PAT da valorizzare

Eventi (PAT)

19 December
Eventi 19 December 2019

Itinerari dei prodotti agroalimentari e degli eventi di interesse agricolo ed alimentari

Il 19 dicembre convegno ed esposizione a Francavilla in Sinni

Leggi di più