CERESO

imagealt

Il progetto CERESO, Ottimizzazione degli input per la sostenibilità della cerealicoltura lucana, mira all’accrescimento della sostenibilità della filiera cerealicola lucana in ragione delle criticità e delle opportunità individuate dall’analisi del contesto dei bisogni di innovazione degli imprenditori agricoli e del comparto tecnologico e di tutti gli altri attori della filiera stessa.

La proposta progettuale si articola essenzialmente in due obiettivi realizzativi paralleli - a) realizzazione di un prototipo di filiera corta per la produzione di pasta e prodotti da forno innovativi da farine di antiche specie di frumento da reintrodurre in Basilicata; b) realizzazione di una piattaforma modulare di alta qualità per l’ acquisizione e monitoraggio delle risposte sito-specifiche delle colture cerealicole agli input - che convergono sulla valutazione, introduzione e customizzazione nella cerealicoltura lucana di innovazioni di processo e di prodotto

Referente
Vizzielli Felice

Azienda Agricola Sperimentale Dimostrativa "Pantanello" - Metaponto (MT)
0835.244390

Capofila
Istituto di Bioscienze e Biorisorse del Consiglio Nazionale Delle Ricerche (IBBR-CNR) -  prof. Urbano Marcella

Via Amendola, 165/A, Bari
080.5583400

Info

Per saperne di più scarica il pdf
download

Partenariato

Scarica qui il pdf
download

Risultati Attesi

imagealt

La reintroduzione di frumenti in regime di agricoltura biologica per la produzione di prodotti innovativi di nicchia, comporterà ricadute positive su ambiente, agricoltori, industrie agro-alimentari e consumatori. Colture agrarie a basso input energetico, tolleranti a stress ambientali biotici e abiotici sono in grado di fornire produzioni economicamente valide anche in condizioni di modesta fertilità del terreno, aspetti non trascurabili nell’attuale contesto di cambiamenti climatici. La loro coltivazione si tradurrà anche nella salvaguardia dell’agro biodiversità e ripristino dell’agro-ecosistema ad esse correlato. 

Video Stories

Video 16 Dec 2020

Il grano duro e le innovazioni di prodotto e di processo - seminario ALSIA del 15.12.2020

Il Progetto “LUCAN CEREALS” del GO CEREALIA e il progetto “CERESO” del partenariato “GranDiLucania”, entrambi finanziati dal PSR 2014-20 della Regione Basilicata (rispettivamente, Misura 16.1 e Misura 16.2), puntano al confronto tra le tecniche tradizionali e quelle di agricoltura biologica con quelle di agricoltura “smart”, di precisione e conservative, per trasferire innovazioni, sia tecniche che gestionali, nel comparto cerealicolo.