Rischio incendi, agosto senza emergenze in Basilicata

Secondo i dati della Protezione civile in Italia da giugno a oggi ci sono stati 500 incendi, la Basilicata ha richiesto l'intervento aereo una sola volta dall'inizio del mese

Il rischio incendi in Italia è monitorato dalla Protezione civile

Il rischio incendi in Italia è monitorato dalla Protezione civile

Data : 25 August 2020

Quella del 2020 sarà ricordata come l'estate più calda dal 1800 ad oggi con un aumento nell'utimo anno di oltre un grado. 
I dati diffusi dal Dipartimento della Protezione civile parlano di 500 incendi da nord a sud, da giugno a oggi con problemi a molte colture e territori. 
In Basilicata secondo quanto pubblicato sul sito, nel periodo compreso fra l'1 e il 24 agosto, l'intervento aereo è stato richiesto solo una volta.
Nell'ambito della campagna estiva antincendio boschivo, la Protezione civile ha a disposizione una flotta che in emergenza può contare complessivamente su 31 mezzi aerei – di cui 24 del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (15 Canadair, 4 elicotteri Erickson S64F e altri 5 AB-412), 5 elicotteri delle Forze Armate e 2 elicotteri dei Carabinieri.

 

Antonella Ciervo