Residui di fitofarmaci negli alimenti, Italia esempio virtuoso

Il Ministero della salute ha pubblicato i dati provenienti dai controlli ufficiali con risultati molto positivi

Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati sui residui di fitofarmaci negli alimenti

Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati sui residui di fitofarmaci negli alimenti

Data : 21 August 2020

Presenza di fitofarmaci negli alimenti con dati positivi per l'Italia. A fronte di 12 mila campioni esaminati e oltre 1,8 milioni di analisi di campioni irregolari, il nostro Paese si pone fra i milgiori d'Europa.
I residui superiori ai limiti di legge infatti sono pari allo 0,8% contro lo 0,9% del 2017. Per quanto riguarda l'ortofrutta, inoltre, i valori si sono fermati all'1.1% rispetto all'1,3% del 2017; in particolare la frutta va meglio degli ortaggi (0,8% contro l'1,4%). 

Antonella Ciervo