Olivarum, rinviata la cerimonia conclusiva prevista il 5 marzo 2022 a Melfi

La neve caduta nella zona Vulture consiglia prudenza, e la premiazione slitta a data da destinarsi

Il logo del Premio Olivarum indetto dalla Regione Basilicata

Il logo del Premio Olivarum indetto dalla Regione Basilicata

Data : 05 March 2022

Avrebbe dovuto tenersi questa mattina, 5 marzo 2022, a Melfi, ma per il maltempo la premiazione della XVIII edizione di "Olivarum" è rimandata. In una nota diffusa dalla Regione Basilicata, infatti si legge che: "Causa forti nevicate nella zone del Vulture, è stata rinviata a data da destinarsi la cerimonia finale del Premio Olivarum prevista per oggi alle 10 a Melfi nel palazzo vescovile".

Il premio, indetto dalla Regione Basilicata e che vede la collaborazione dell'ALSIA, è destinato ai migliori oli extravergine d'oliva della Basilicata dell'annata 2021-22. Sono state 57 le aziende partecipanti con propri campioni di olio a questa edizione di "Olivarum", sottoposte ad esami organolettici e chimico-fisici per valutarne la qualità. Le analisi chimico-fisiche sono state effettuate presso il Centro Ricerche dell'ALSIA "Metapontum Agrobios", dove tra l'altro si sono svolte le operazioni della Commissione di assaggio.

Redazione