Contrasto al caporalato: procedura di gara per la gestione dell'accoglienza nel Metapontino

E' stata approvata dall'ALSIA nell'ambito del progetto P.I.U. Su.Pr.Eme.

Data : 03 August 2022

Gestire l'accoglienza di un numero massimo di 50 lavoratori migranti stranieri che operano nel settore agricolo nell'area del Metapontino: è quanto prevede l'avviso pubblico dell'ALSIA approvato con Delibera direttoriale n. 75 del 26 luglio sccorso, nell'ambito del progetto P.I.U. Su.Pr.Eme. (Percorsi Individualizzati di Uscita dallo Sfruttamento).

Il progetto, co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione e dall’Unione Europea, PON Inclusione Fondo Sociale Europeo 2014-2020, è un ulteriore tassello per fronteggiare il fenomeno del caporalato in un'area in cui le colture di pregio, unitamente alle produzioni stagionali, richiamano ogni anno un gran numero di lavoratori stranieri. P.I.U. Su.Pr.Eme. ha un partenariato composto dalla Regione Puglia (Lead partner) dalle Regioni Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia, e da Nova Consorzio nazionale per l'innovazione sociale, ed è realizzato in stratta sinergia con un intervento complementare, Su.Pr.Eme. Italia, che si inserisce nell'ambito del Piano Triennale di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato promosso dalla DG Immigrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

La gestione del servizio, che dovrà garantire accoglienza, vigilanza e animazione dedicate ai lavoratori, avrà una durata di due mesi, fino a ottobre 2022. Le strutture che saranno individuate potranno appartenere alla tipologia alberghiera o essere centri autorizzati ad accogliere fino ad un massino di 24 posti o, ancora, abitazioni idonee a ospitare uno o più nuclei familiari. Le strutture dovranno essere ubicate nel comune di Bernalda (Mt) o in uno dei comuni dell'ambito Metapontino-Collina Materana. Agli ospiti dovranno essere garantiti servizi di assistenza sanitaria e legale, mediazione linguistica, orientamento territoriale.

CLICCA QUI per visionare l'avviso. Per informazioni: giuseppe.ippolito@alsia.it.