Borghi e centri storici: prorogato al 29 maggio il bando del MiBaCT

Stanziati 30 milioni per la riqualificazione e valorizzazione dei piccoli comuni del Sud

Il borgo di Maratea

Il borgo di Maratea

Data : 18 March 2020

Borghi e centri  storici: è stata prorogata al 29 maggio 2020 la scadenza dell’ “Avviso pubblico relativo alla selezione di interventi finalizzati alla riqualificazione e valorizzazione turistico-culturale dei Comuni delle regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Sono 30 milioni i fondi destinati dal Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo per sostenere progetti finalizzati al rafforzamento dell’attrattività dei borghi e dei centri storici di piccola e media dimensione, attraverso il restauro e recupero di spazi urbani, edifici storici o culturali, nonché elementi distintivi del carattere “identitario”.

Il bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale V Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 24 del 28/02/2020,  mette a disposizione 20 milioni  per i Comuni fino a 5.000 abitanti e 10 milioni per i Comuni fino a 10.000 che abbiano individuato il centro storico quale zona territoriale omogenea (ZTO).  Previsti contributi a fondo perduto per progetti fino a un milione di euro.

Il termine entro cui presentare i progetti, a causa dell’emergenza Covi-19, è  stato prorogato al 29 maggio 2020.

L’intervento mira altresì a sostenere progetti innovativi di sviluppo turistico che favoriscano processi di crescita socio economica nei territori beneficiari, anche al fine di promuovere processi imprenditoriali che ne accrescano l’occupazione e l’attrattività.

Per i piccoli borghi della Basilicata una buona opportunità per recuperare e valorizzare i numerosi centri storici, ancora poco conosciuti ma custodi di autentici gioielli paesaggistico-culturali da far conoscere.

LEGGI il bando

SCARICA la domanda

Margherita Agata