BiolMiel: iscrizioni aperte fino al 25 novembre 2020

L'evento premia la qualità dei mieli biologici e valorizza la biodiversità

Data : 06 November 2020

BiolMiel, l’evento organizzato per premiare la qualità dei mieli biologici e sostenere la biodiversità, si terrà quest’anno il 4 e 5 dicembre a Bari. L’iniziativa vede, come sempre, la cooperazione del CREA di Bologna, e la collaborazione dell'associazione di apicoltori Pronubìo - rete di apicoltori biologici e biodinamici.

Per poter partecipare all’edizione 2020 c’è tempo fino al 25 novembre 2020 per l’invio dei campioni. Il costo di partecipazione per ogni miele è di 20 euro.

 BiolMiel, nato nel 2008, è un’iniziativa innovativa nel settore dell’apicoltura biologica destinata a diventare, come il BIOL, punto di riferimento non solo del miele di qualità biologico a livello mondiale ma anche testimonianza dell’ampia biodiversità naturale e coltivata esistente, che solo il paziente e incessante lavoro delle api riesce a tracciare e conservare con il passare del tempo. 
Tra le finalità di BiolMiel c’è promuovere la qualità del miele da apicoltura biologica e diffondere le conoscenze specifiche in materia, rafforzare il rapporto fra apicoltura e sviluppo sostenibile, valorizzare le differenze legate alla biodiversità naturale e delle coltivazioni, favorire lo scambio e le innovazioni tecniche tra quanti si occupano di apicoltura di qualità, sensibilizzare il consumatore verso i prodotti agroalimentari della cultura mediterranea in generale e del miele in particolare.

Per ulteriori informazioni su come partecipare e dove inviare i campioni: info@premiobiol.it.

M. Agata