Basilicata, domande entro il 17 maggio per gli incentivi su uso sostenibile di prodotti fitosanitari e fertilizzanti

Approvato dalla Regione l'avviso di presentazione delle domande di pagamento sulla sottomisura 10.1.1 "Produzione integrata" - campagna 2021

Data : 19 March 2021

Incentivi per un uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e dei fertilizzanti, attraverso il rispetto dei Disciplinari di Produzione Integrata che favoriscono la riduzione di tali prodotti contribuendo alla conservazione della biodiversità e al miglioramento delle risorsa idriche. E' quanto prevede l'Avviso sulla Sottomisura 10.1.1 Produzione integrata – Annualità 2021 del PSR Basilicata 2014-20 approvato dalla Regione Basilicata con Determinazione 27 febbraio 2021, n.182 (Avviso di presentazione domande di pagamento: P.S.R. Basilicata 2014/2020 - Misura 10 - Pagamenti agro-climatico-ambientali - Sottomisura 10.1.1 “Produzione Integrata” - Campagna 2021) dell'Ufficio Erogazioni Comunitarie in Agricoltura (UECA).

Il provvedimento, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 21 del 16 marzo 2021, Parte 1, prevede l’adesione dell’intera SAU aziendale, per un periodo di 5 anni, alle disposizioni tecniche indicate nei Disciplinari di Produzione Integrata (“Principi generali” e “Parte Speciale”) della Regione, per tutte le colture per le quali questi siano stati definiti dall’Ufficio Fitosanitario ed approvati dalla Giunta della Regione Basilicata.

La dotazione finanziaria complessiva del Bando è di € 2.687.400, e l'aiuto è corrisposto sulla base degli ettari e delle colture praticate oggetto di impegno (pagamento a superficie, €/ha/anno) per un periodo di 5 anni. La domanda va presentata aggiornando il fascicolo aziendale con i CAA convenzionati con AGEA, e l'invio elettronico tramite SIAN. 

La scadenza è fissata per il 17 maggio 2021.

CLICCA QUI e scarica la Determinazione dell'UECA n. 182/2021

Redazione