Una Giornata dimostrativa di semina su sodo di frumento duro e leguminose si svolgerà a Lavello (PZ) presso l’Azienda A.S.D. “Gaudiano” dell’Alsia, giovedì 30 novembre. Sarà mostrata l’attrezzatura idonea per realizzare questa tecnica colturale, nota anche come semina diretta, la cui diffusione è quanto mai necessaria per la prevenzione dei fenomeni erosivi e quindi del dissesto idrogeologico. A riprova della sua importanza, la politica agricola ha inteso favorirne la diffusione disponendo incentivi economici.

Il territorio lucano compreso tra la Valle dell’Ofanto e l’Alto Bradano costituisce l’area maggiormente interessata dalla coltivazione di cereali della provincia di Potenza, ma anche una di quelle a più alta vulnerabilità dei suoli. Tale problematica ha spinto l’ALSIA AASD Gaudiano a proporre ai cerealicoltori l’uso di questa tecnica. Nel corso dell’evento saranno comunicati i dati economici della semina diretta a confronto con quelli della tecnica convenzionale in uso sul territorio, registrati in 8 anni di attività.

L’iniziativa ha la finalità di portare a conoscenza del mondo produttivo cerealicolo, degli studenti di Istituti secondari a indirizzo agrario, di tecnici e contoterzisti, questa tecnica di semina alternativa, rispettosa della struttura geopedologica del territorio.

Per info: loredana.lanzellotti@alsia.it  Tel. 0972.82040