Alla Torre Guevera a Potenza dal 30 dicembre al 31 gennaio


Alla Torre Guevera, a Potenza, il 30 dicembre scorso ha aperto i battenti la Mostra Fotografica sui Paesaggi della Riforma Agraria  dal titolo “SUDDI(s)Ti”, dedicata agli interventi della Riforma negli anni 50 e 60.
L’iniziativa, ospitata presso la sede dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Potenza, allestita nell’incantevole Torre Guevera, a Potenza, mostra uno spaccato di quello che gli anni della Riforma Agraria hanno determinato per lo sviluppo agricolo lucano: con le sue Borgate, con le opere di bonifica, con l’infrastrutturazione delle campagne.
Il progetto, nasce dal recupero della storia dell’Avvocato Francisco Netri, nativo di Albano di Lucania, che capeggiò la rivolta dei contadini argentini, più nota con il motto “El Grito de Alcorta”, che diede vita alla Federation Agraria Argentina. Netri oggi viene ricordato come un leader ma anche come un martire; la difesa dei diritti dei campesinado, infatti, gli costò la vita nel 1916, con un vile omicidio a Rosario. “Oggi, - dichiara il Direttore dell’ALSIA Domenico Romaniello, - con la mostra si tenta di raccontare quelli che sono stati i SUD del Mondo, dalla difesa dei diritti alla lotta per un riscatto sociale soprattutto e di una lotta per la difesa della dignità dell’uomo”.
La mostra è stata organizzata con l’Associazione dei Lucani nel Mondo e costituisce una breve introduzione alla questione agraria del secolo scorso.
Nel corso del 2017 saranno costruiti ulteriori spazi di approfondimento e di riflessione, ripercorrendo le gesta del nostro connazionale Francisco Netri.