Questo pieghevole nasce grazie alla legge 1 Dicembre 2015 n° 194. È un mezzo per promuovere la conoscenza delle risorse genetiche d’interesse alimentare ed agrario locale e lo sviluppo del territorio anche ai fini turistici. Vi sono indicati i siti di conservazione della biodiversità agricola ed alimentare in situ degli agricoltori custodi iscritti nel registro regionale in base alla legge n° 26/2008 art. 5, i luoghi di commercializzazione dei prodotti legati alle risorse genetiche custodite ed eventuali punti vendita aziendali. L’itinerario interessa tutti i comuni del Parco Nazionale del Pollino del versante lucano.

Oltre a questo depliant sono state realizzate una serie di bacheche in legno ubicate nel territorio nei punti di maggiore visibilità e un’ulteriore tabella identificativa per ogni agricoltore custode.

Per gli appassionati del settore è possibile scaricare ulteriori informazioni sulle singole aziende e sulle risorse genetiche custodite attraverso il QR Code, presente sulle bacheche, sulle tabelle e sul pieghevole.

Il logo di questo pieghevole è stato scelto dagli agricoltori custodi.